• Benvenuti

    in Docenti.one

     

    Il CAMPUS VIRTUALE dell'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DOCENTI

    L’Associazione Nazionale Docenti è riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca  Ente Qualificato per la formazione, ai sensi della Direttiva ministeriale 170/2016.

    Le attività di formazione sono riconosciute ai sensi degli artt. 64 e 67 del CCNL 2006/2009 ed è autorizzata la partecipazione anche in orario di servizio.

       

     

     

     
    • I principali elementi della nostra formazione:

       
      Ente Qualificato per la formazione dei docenti

      L'AND è riconosciuta dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Ente come Qualificato per la formazione. Le attività di formazione da essa organizzate sono riconosciute ed è autorizzata la partecipazione anche in orario di servizio.

       

       
      Miglioramento Insegnamento

      Le attività di formazione sono volte al miglioramento effettivo della qualità e dell’efficacia dell’insegnamento e a favorire la crescita delle competenze professionali dei docenti.

       

       
      Corsi di formazione

      I corsi di formazione sono articolati in Unità Formative (una Unità Formativa, corrispondente a circa 25 ore di formazione, comprende le lezioni, in presenza o online, la partecipazione a forum, wiki, e ad altre attività di approfondimento e di studio personale e collegiale, produzione di documentazione, test di autovalutazione).

       

       
      Apprendimento cooperativo

      L'attività di formazione è ispirata all’apprendimento cooperativo e riflessivo. Per le attività online l'apprendimento è facilitato dalla possibilità di assegnare ai corsisti diverse attività e di interagire in modo sincrono/asincrono cosi da creare una comunità di apprendimento virtuale.

       

       
      Corsi e-learning

      Erogati online attraverso la piattaforma e-learning, integrando i diversi codici linguistici e comunicativi (Testo, Immagini, Audio, Video). Tutti i contenuti digitali (learning objects) sono realizzati in SCORM, uno degli standard internazionali per l'e-learning.

       

       
      Seminari

      I seminari trattano tematiche emergenti che possano interessare questioni di tipo pedagogico/didattico, politiche educative, riforme del sistema di istruzione e di formazione, aspetti culturali e disciplinari, modelli di organizzazione dell’istruzione e della formazione, sistemi di valutazione.

       

    •  

      pc_imagine

      Contribuiamo alla formazione dei docenti

       

      Agli iscritti all'Associazione Nazionale Docenti offriamo corsi e seminari

      Iscriverti e partecipare ai nostri corsi di formazione è molto semplice, basta compilare il modello online con tutti i dati richiesti, stamparlo, firmarlo ed inviarlo alla sede amministrativa.

      Se vuoi sapere di più su CHI SIAMO, LA SCUOLA CHE VOGLIAMO, PERCHE' ADERIRE, vai sulle pagine del Sito dedicate.

    • Iscriviti all'Associazione Nazionale Docenti Clicca sul bottone...

      ISCRIZIONE

Available courses

Progettare lezioni efficaci infomate da evidenze

Progettare lezioni efficaci

Nel corso sarà trattato l’approccio Evidence-informed alla didattica e alla valutazione, delineando principi da seguire per progettare lezioni efficaci e prove di valutazione in grado di sondare l'esercizio di una molteplicità di processi cognitivi.

“Profilo giuridico - professionale dei docenti e nuovo contratto”. Analisi dei diritti e dei doveri alla luce del CCNL del personale del comparto Istruzione e ricerca - 2019-2021

Nel corso vengono esaminati gli aspetti innovativi del contratto CCNL per il triennio 2019-2021 che vanno ad incidere sullo stato giuridico dei docenti, sui diritti e le responsabilità nello svolgimento della funzione.

Nel settore specifico della scuola, diverse sono le novità introdotte, tra le quali, la possibilità per il personale scolastico con contratto a tempo determinato di usufruire dei tre giorni di permesso per motivi personali o familiari e la formazione dei docenti in orario di servizio ma non d’insegnamento. inoltre Il personale scolastico, assunto con contratto a tempo determinato per l’intero anno scolastico (31 agosto) o fino al termine delle attività didattiche (30 giugno), compreso il personale docente assunto per l’insegnamento della religione cattolica, ha diritto a usufruire, a domanda, di tre giorni di permesso per anno scolastico, per motivi personali o familiari con diritto all’intera retribuzione.

Sono tanti, tuttavia, gli aspetti da chiarire e che certamente non vanno in direzione di uno sviluppo della professione docente che ne valorizzi il valore e le potenzialità. Al contrario, sembra quasi che si assista ad un processo involutivo, che sembra riflettere il clima di forte conflittualità che si vive nel mondo della scuola, non solo relativamente al rapporto con i cosiddetti “clienti” (studenti e genitori), ma anche fra la dirigenza e il personale docente. Espressione di un paradigma organizzativo di tipo verticistico che si traduce in un malessere sempre più diffuso e profondo.

I lavori del seminario prevedono, dopo gli interventi dei relatori, uno spazio finale in cui i partecipanti potranno formulare domande e richieste di chiarimento su specifici aspetti riferiti al tema del seminario.

PREPARAZIONE PROVE PRESELETTIVE

L’attività di formazione è incentrata sulla PREPARAZIONE PER AFFRONTARE PROVA PRESELETTIVE ed è volta a far acquisire appropriati approcci metodologici per svolgere serenamente le divere tipologie di test, dall'accertamento delle capacità logiche, alla comprensione del testo, alla conoscenza della normativa scolastica, alla conoscenza della lingua inglese (scuola secondaria di primo e secondo grado).

Complessità della professione docente, diritti e responsabilità

Nel corso vengo esaminati gli aspetti legislativi e contrattuali che delineano lo stato giuridico dei docenti, i diritti e le responsabilità connesse allo svolgimento della funzione.

FATTORI CHIAVE DELL'INSEGNAMENTO

 

 

Nel Corso vengono esaminati i fattori chiave attraverso cui si struttura l'analisi dell'efficacia dell'insegnamento relativa alle le tre dimensioni fondamentali di ordine: strutturale, di processo e di risultato che caratterizzano l'insegnamento-apprendimento.

 

 

Il curricolo, dalla costruzione del percorso formativo allo sviluppo delle competenze

I saperi (pedagogici, didattici, disciplinari e psicologici) su cui si fonda la professionalità dell'insegnante, si collegano e si realizzano nel curricolo. Il corso si propone di tracciare i punti con i quali l’insegnante guida l’allievo nella costruzione del proprio percorso formativo, attraverso il complesso dei percorsi di apprendimento organizzati da una scuola per gli allievi e da essi vissuti per essere formati.

Progettazione didattica, aspetti teorici e fasi operative

Apprendere per competenze è un processo integrato, che coniuga l’esperienza e l'azione con le conoscenze, con i processi cognitivi ed epistemologici (saperi essenziali, nuclei fondanti), con le abilità e le procedure (saper applicare, saper fare), con il pensiero finalizzato, autonomo, critico, rielaborativo, responsabile.

Il corso focalizza l’attenzione sulla progettazione per competenze, dopo una panoramica iniziale sul concetto di competenza vengono analizzate le fasi di progettazione.


Didattica, aspetti teorici e dimensioni progettuali

La padronanza professionale di un docente è di saper insegnare e, insieme, di far apprendere. Il corso si propone, partendo dai fondamenti epistemologici dell'insegnamento, da come si insegna, cosa si insegna a chi si insegna, e dai fattori che definiscono il profilo dell'insegnante, quale professionista della didattica, di trattare alcuni modelli della progettazione didattica. L’intreccio di tali processi ha un unico scopo: promuovere in ogni persona l‘apprendimento consapevole e responsabile, il pensiero autonomo, critico e riflessivo, lo sviluppo armonico personale e sociale in ogni allievo.

Progettare lezioni efficaci. Principi di didattica informata da evidenze

Nel corso sarà trattato l’approccio Evidence-informed alla didattica e alla valutazione, delineando principi da seguire per progettare lezioni efficaci e prove di valutazione in grado di sondare l'esercizio di una molteplicità di processi cognitivi.

DIDATTICA DIGITALE INTEGRATA

Il Corso è finalizzato ad inquadrare il tema della Didattica Digitale Integrata dalle tecnologie, in particolare come coniugare l’attività didattica svolta in presenza con quella svolta a distanza.
Fornire le conoscenze e competenze riguardanti l’utilizzo delle tecnologie digitali in ambito didattico, al fine di promuovere una didattica integrata dalle tecnologie digitali. Fornire le conoscenze teoriche e scientifiche in relazione alle funzioni e ruoli che hanno le tecnologie nei modelli didattici dell’apprendimento. Mettere a disposizione un ambiente di apprendimento digitale all’interno del quale condividere il sapere.

Professione docente, formarsi per l’inclusione

Una didattica efficace non può prescindere, là dove si presentano bisogni ed emergenze educative, dal saper adottare strategie e approcci inclusivi. Per il docente, ciò comporta una riorganizzazione e una rimodulazione dell’azione didattica che incrocia saperi specifici disciplinari e specialistici, fondata sulle conoscenze e sulle competenze che costituiscono il suo bagaglio professionale.

SENSO CRITICO E INFORMAZIONE IN RETE

Il corso tratterà il tema del pensiero critico e del senso critico che è una delle competenze fondamentali nel mondo attuale, soprattutto quando si tratta di navigare nell’oceano infinito di informazioni e risorse disponibili online. In un’epoca in cui notizie, opinioni e dati si propagano rapidamente attraverso la rete, è essenziale sviluppare abilità che ci permettano di valutare in modo critico ciò che leggiamo e vediamo.

GLI STRUMENTI PER L'ANALISI E LA VALUTAZIONE DEI SISTEMI EDUCATIVI

Il problema degli obiettivi dell’istruzione e quello della valutazione del sistema di istruzione e delle singole istituzioni risultano in ogni caso collegate alla questione della valutazione dello studente.
In questo corso vengono affrontate le varie problematiche, anche di ordine epistemologico, relative alla valutazione degli apprendimenti e agli strumenti della valutazione e autovalutazione di sistema.